Pros e cons del nuovo Persuasione

Appena uscito il nuovo adattamento di Persuasione su Netflix (15 luglio 2022), ho voluto subito vederlo per testare la mia reazione a un film che già sapevo essere lontano dal libro, per cui ho pensato di stilare una lista di Pros e Cons del nuovo Persuasion.

Persuasione, il poster del nuovo adattamento di Netflix con Dakota Johnson e Cosmo Jarvis
Persuasione, il poster del nuovo adattamento di Netflix con Dakota Johnson e Cosmo Jarvis

Faccio al solito una premessa: partivo con zero aspettative, quindi non avevo nessun tipo di pregiudizio, sia esso positivo che negativo.

Lista dei Pros del nuovo adattamento di Persuasione

Ecco a voi i miei Pros riguardo Persausione:

  1. L’indiscutibile ironia, declinata in modalità goffa e a tratti buffa, di Dakota Johnson che appunto interpreta Anne Elliot. Sono giunta alla conclusione che Anne Elliot abbia interpretato Dakota Johnson 😉
  2. I monologhi a rottura del quarto muro: alcuni critici  non hanno apprezzato il tentativo di imitazione di Fleabag ma a me francamente è piaciuto. Dopo Mansfield Park di Patricia Rozema, un’eroina austiniana vede i propri pensieri esplicitati parlando direttamente al pubblico, in maniera moderna.
  3. I costumi sono stupendi e riflettono tendenzialmente i caratteri dei personaggi: per Anne come anche per Cap. Wentworth predominano i toni scuri, a rappresentazione del lutto per il mancato lieto fine della loro storia d’amore. Le sorelle di Anne, invece, vestono con colori più chiari e fantasie delicate, suggerendo una maggiore “leggerezza” di carattere.
  4. Mary Musgrove, il personaggio secondario meglio tratteggiato e più riuscito, grazie alla fenomenale interpretazione di Mia Mckenna-Bruce.
  5. La scenografia, il taglio cinematografico e alcune inquadrature mi hanno ricordato delle scene tratte da Orgoglio e pregiudizio di Joe Wright del 2005.
  6. Il cast in stile Bridgerton: un cast finalmente diversificato, con attori diversi dal solito stereotipo del bianco caucasico. Una maggiore rappresentazione a livello del cast crea una maggiore probabilità immedesimazione.
Cosmo Jarvis interpreta Cap. Wentworth
Cosmo Jarvis interpreta Cap. Wentworth

 

I cons del nuovo adattamento di Persuasione

Infine i cons del film Persuasione:

  1. Dakota Johnson, che tra l’altro è una delle mie attrici preferite, grazie al fatto di essere così “scialla” in qualsiasi interpretazione, mi lascia perplessa per un paio di aspetti che non convergono con il personaggio di Anne: la bellezza così luminosa di Dakota in contrasto con gli otto anni di lutto amoroso, che avrebbero dovuto renderla quantomeno più sciatta e meno brillante. Altro elemento è l’estroversione che Dakota da al personaggio. Anne, fondamentalmente, è una donna molto introversa e “quite content” del suo stato (sinceramente non credo che la sua frustrazione si possa manifestare con il bere vino di nascosto), l’unico rimpianto è l’amore non goduto.
  2. Cosmo Jarvis che sebbene fisicamente sia perfetto per l’interpretazione del Cap. Wentworth, ha accentuato un tratto che secondo me non fa parte del personaggio: il risentimento verso Anne. Se c’è risentimento quello è indirizzato verso Lady Russell che in questo film però non è stato sviluppato.
  3. Una totale assenza di Pathos come il mancato scontro tra Wentworth e Lady Russell, la caduta del nipote di Anne appena accennata e il mancato smascheramento di Mr Elliot rendono tutto il film molto piatto, senza alcun acme drammatico con i monologhi che (ribadisco quanto mi siano piaciuti) peggiorano la situazione.
  4. L’ironia che predomina su tutto, ponendo il film più su un piano contemporaneo che un film dal sapore Regency. La Austen utilizzava l’ironia come il suo miglior strumento di attrazione declinandolo in maniera sottile, come un leggere tra le righe, mai troppo esplicito.
  5. L’Interpretazione che Henry Golding fa di Mr Elliot è molto riducente del personaggio. Mr Elliot ha molte più sfumature psicologiche che in questo caso sono state messe da parte: è sicuramente un piacione ma soprattutto è un viscido opportunista, avido e subdolo.
  6. Hanno praticamente (presente in tre scene con due battute contate) cancellato il mio personaggio secondario preferito: Mrs Croft.

Summary
Pros e cons del nuovo persuasione
Article Name
Pros e cons del nuovo persuasione
Description
Una breve analisi dei pros e dei cons del nuovo adattamento cinematografico di Netflix di Persuasione, tratto dal libro di Jane Austen
Author