Elinor Dashwood e Marianne Dashwood: ragione o sentimento?

ragione e sentimento 1995

 

Nel corso della vostra vita vi sarà capitato di dovere scegliere tra amore e razionalità e in vostro aiuto accorono Elinor Dashwood e Marianne Dashwood, protagoniste del romanzo Ragione e sentimento di Jane Austen.

Elinor, classico caso di ragazza molto intelligente e istruita, riservata e con molto senso pratico, dopo la morte del padre è costretta a prendere le redini della situazione a causa dei urgenti cambiamenti che la sua famiglia si trova ad affrontare.

Il padre dalle sue prime nozze aveva avuto un figlio, John, che a sua volta aveva sposato una donna molto avida di nome Fanny.

John, come primogenito maschio, erediterà l’intera tenuta di famiglia e nonostante la promessa di aiutare economicamente le sorelle e la matrigna fatta in punto di morte al padre.

Purtroppo deciderà di non supportare in alcun modo le sorelle che a questo punto saranno costrette a cercare una nuova abitazione con la scarsa rendita lasciata in eredità.

Nel corso di questa transizione in cui Elinor consiglia la madre di scegliere un’abitazione adeguata alle loro capacità economiche, conosce e si innamora ricambiata di Edward Ferrers, fratello di Fanny.

Il loro amore è purtroppo ostacolato da un precedente fidanzamento di Edward e dall’ostilità della famiglia Ferrers che auspicava un matrimonio assai conveniente per il primogenito della famiglia.

Cosí Elinor parte lasciando la casa natale con il cuore a pezzi .

Così riservata da decidere di nascondere la sua delusione alle madre e alle sorelle per preservare la loro nuova vita.

Anche in questa situazione, preferisce mettersi da parte per salvaguardare la serenità familiare, custodendo dentro di sè la tristezza per quel mancato amore.

Il suo personaggio è modellato su Cassandra Austen, sorella della nostra Jane.

Marianne Dashwood: eroina romantica

A differenza di Elinor, Marianne ha un indole piú sentimentale e romantica, soprattutto  é molto più spontanea a passionale rispetto la sorella e questo, nonostante una spiccata intelligenza, le dona una maggiore sensibilità: percepisce i dolori come anche le gioie in maniera più eccessiva, senza filtro.

Nel Devonshire, dove si trova la loro nuova casa, Marianne si innamora perdutamente di John Willoughby, che conosce grazie al pronto intervento dopo una sua caduta durante una camminata.

John appare dunque come un bellissimo eroe romantico, pronto a soccorrere una ragazza in difficoltà.

Lei appare, fin dal primo momento, troppo entusiasta e lascia trapelare tutto l’affetto e l’attrazione che prova per lui, cosa che la sorella tenta di mitigare senza riuscirci.

Purtroppo Willoughby abbandonerà Marianne per  un matrimonio più conveniente, cosa che causerà alla ragazza un forte esaurimento che la porterà in fin di vita.

In aiuto di Marianne accorerà il colonnello Brandon, suo ammiratore, che non solo le restituirà,  grazie alle amorevoli  cure, la salute perduta ma anche il suo amore.

Nel frattempo Edward scioglie il legame con la precedente fidanzata e nominato curato ottiene l’indipendenza sia sentimentale che economica per poter presentarsi da Elinor  e chiederla in moglie.

Entrambe le sorelle ottengono il lieto fine che meritano, non vi è una reale contrapposizione tra ragione e sentimento, ma a essere diversa è soltanto la loro indole perché l’Amore, a patto che sia ricambiato, trionfa sempre.

Sapevate che la trasposizione cinematografica del 1995 di Ragione e Sentimento è stata sceneggiata da Emma Thompson, che nel film interpreta la nostra Elinor?

Summary
Elinor Dashwood versus Marianne Dashwood: ragione o sentimento?
Article Name
Elinor Dashwood versus Marianne Dashwood: ragione o sentimento?
Description
ragione e sentimento, il romanzo che per protagoniste Elinor e Marianne dashwood
Author