Tre cause della morte di Jane Austen

Da quando ho letto i suoi romanzi e ho approfondito la sua biografia, mi sono sempre chiesta quale misteriosa malattia avesse causato la morte della scrittrice inglese così ho svolto un indagine da un punto di vista scientifico sulle “Tre probabili cause della morte di Jane Austen”.

C’é da dire che non sono solo tre le probabili cause della morte di Jane, la comunità scientifica ne ha ipotizzate molte di più. 

In questo articolo prendo in esame quelle che per me, da ex studentessa di medicina (senza arte né parte), che ha abbandonato tutto per dedicarsi alla letteratura, pensa possano essere le patologie più probabili che ne hanno causato la morte.

Ma prima voglio smentire un’ipotesi che ha trovato grande seguito negli ultimi anni.

Di cosa non è morta Jane Austen

Lapide commemorativa per Jane Austen nella cattedrale di Winchester
Lapide commemorativa per Jane Austen nella cattedrale di Winchester

Nel 2017 la British Library, a duecento anni esatti dalla morte di Jane, lancia un comunicato in cui ipotizza che la morte di Jane sia dovuta ad un avvelenamento di arsenico, che all’epoca contaminava le acque e talvolta anche i medicinali.

La tesi si fonda su degli occhiali rinvenuti in una scrivania appartenuta alla scrittrice che la bis nipote di Jane, Joan Austen, aveva donato alla biblioteca.

In questa scrivania furono rinvenuti tre paia di occhiali: due con montatura in guscio di tartaruga e un paio in metallo.

Le lenti erano convesse quindi si pensa che Jane fosse presbite.

L’aumento significativo delle diottrie negli occhiali fecero pensare che la vista di Miss Austen avesse subito un calo della vista nell’arco di poco tempo.

A questo va sommato anche lo scolorimento della pelle che Jane descrive in una delle lettere, come sintomo caratteristico proprio dell’avvelenamento.

Il problema è che questa tesi non spiega di come certi sintomi si siano manifestati ben prima del 1817: ad esempio non spiega come Jane fosse soggetta (da quanto sappiamo dalle lettere) a frequenti infezioni già a partire dal 1813, anno di pubblicazione di Orgoglio e Pregiudizio.

Dovete sapere che in medicina esiste una regola fondamentale: reductio ad unum ovvero tutti i sintomi vanno riportati ad una sola causa, quindi se una patologia non riesce a spiegare l’apparizione di tutti i sintomi, va scartata.

Tre probabili malattie che hanno causato la morte di Jane

Prima di descrivere le tre malattie che probabilmente hanno causato la morte di Jane, vi vado a elencare i sintomi che lei annota nelle lettere nell’ultimo anno della sua vita:

  • 8 settembre 1816, lettera a Cassandra, si lamenta di dolori alla schiena
  • 16 dicembre1816, lettera a James Edward Austen, lamenta debolezza
  • 23 gennaio 1817, lettera a Caroline Austen, crescente debolezza
  • 24 gennaio 1817, lettera a Alethea Bigg, attacchi biliari
  • 20 febbraio 1817,lettera a Fanny Knight, reumatismi e in particolare dolore al ginocchio
  • 6 febbraio 1817, lettera a Fanny Knight, iperpigmentazione sul viso e febbre
  • 6 aprile 1817, lettera a Charles Austen, febbre e attacchi biliari
  • 22 maggio 1817, lettera a Anne Sharp, crescente debolezza

Nel memoir scritto da Caroline Austen, la nipote descrive l’ultima visita fatta alla zia e aggiunge questi sintomi: voce bassa, pallida in viso e visibilmente sofferente.

Le tre patologie più probabili sono Linfoma non Hodgkin, Morbo di Addison e Adenocarcinoma gastrico.

Per il Linfoma non Hodgkin che è un tumore al sistema linfatico, i principali sintomi sono:

  • ingrossamento non dolente dei linfonodi di collo, ascelle e inguine
  • febbre
  • spossatezza
  • perdita di peso
  • dolore e gonfiore addominale
  • dolore toracico
  • prurito persistente
  • tosse\difficoltà respiratoria

Il Morbo di Addison causa un’ipofunzione progressiva della corteccia surrenalica e immunodepressione.

Di solito compare a seguito di una grave infezione come la tubercolosi, i sintomi sono:

  • iperpigmetazione (soprattutto nelle parti piú esposte del nostro corpo)
  • anoressia, nausea e vomito
  • astenia (debolezza generale)
  • forte dolore a livello addominale
  • collasso vascolare periferico
  • blocco renale

Per quanto riguarda l’Adenocarcinoma gastrico (tumore allo stomaco), che attacca la mucosa gastrica, abbiamo i seguenti sintomi:

  • dispepsia (difficoltà nella digestione)
  • bruciore allo stomaco
  • sensazione di pienezza
  • nausea e vomito
  • presenza di sangue nelle feci
  • calo ponderale
  • difficoltà nella deglutizione

Io propenderei per il morbo di Addison che spiegherebbe l’insorgenza delle infezioni precedenti i sintomi insorti nel 1817.

Disclaimer: questo articolo non va preso come fonte di divulgazione scientifica riguardo queste patologie, vi ho lasciato i link a siti che fanno davvero divulgazione nel caso vogliate approfondire la sintomatologia.

Ad ogni modo non sono diagnosi, che possono essere fatte solo da professionisti del campo.

Se volete ulteriormente approfondire vi lascio la fonte per eccellenza dove sono raccolti tutti gli studi scientifici: Pub Med.

Inserendo come chiave di ricerca Jane Austen Death vi appariranno vari studi, questo mi sembra il più affascinante al momento:

Abstract Pub med sulla morte di Jane Austen perIl lupus eritematoso sistemico (LES)
Abstract Pub med sulla morte di Jane Austen per il lupus eritematoso sistemico (LES)

Summary
Tre cause della morte di Jane Austen
Article Name
Tre cause della morte di Jane Austen
Description
Un'indagine sulle tre probabili cause della morte di Jane Austen: linfoma non Hodgkin, morbo di Addison e adenocarcinoma gastrico
Author